Essere un cristiano negli Emirati Arabi

Il racconto di padre Olmes Milani, missionario scalabriniano che si trova a Dubai da un anno e mezzo

Padre Olmes Milani, missionario scalabriniano, svolge il suo ministero nella città di Dubai. Gli Emirati Arabi Uniti sono oggi un paese in cui non è possibile svolgere attività pastorali al di fuori del complesso delle chiese.«A quasi un anno e mezzo del mio arrivo con lo scopo di osservare la realtà e prendere spunti per futura presenza scalabriniana legata alla dell’Apostolato del Mare – scrive padre Olmes – posso vedere quali sono le sfide e le speranze».