Rete Case del Migrante

Rete Case del Migrante

logo rete case del migrante

Le Case

rete case del migrante tijuana

Dal 1985 i missionari scalabriniani svolgono un servizio di accoglienza e ospitalità verso ogni tipo di migrante, deportato, rifugiato. All prima Casa del Migrante aperta nel 1985 a Tijuana, in Messico, sono seguite quelle di Nuevo Laredo, Tapachula, Guatemala, Tecún Umán e El Salvador.

Le Case del Migrante sono centri di accoglienza luoghi di promozione dei diritti umani. In esse vengono offerti vitto e alloggio, sostegno spirituale, orientamento e prima attenzione medica.

La Rete

rete case del migrante

La Rete Case del Migrante nasce nel dicembre 1999. Con la pubblicazione del documento El Clamor de los Indocumentados (Il grido degli indocumentati) come messaggio giubilare si ufficializza l’inizio di questa nuova organizzazione, che ha come obiettivo generale quella di realizzare una pastorale migratoria congiunta tra queste Case, lavorando insieme ad altre organizzazioni non governative e Chiese per la promozione integrale dei migranti sotto il profilo umano, culturale, sociale e spirituale.

La Casa del Migrante di Nuevo Laredo è stata scelta come sede della rete, ed è quindi il centro operativo delle iniziative e delle proposte emanate ufficialmente per la cura pastorale dei fratelli e delle sorelle migranti.