Vita religiosa

Vita religiosa

I missionari scalabriniani durante un'ordinazione sacerdotale

«I Missionari di S. Carlo Scalabriniani sono uomini chiamati a seguire Gesù Cristo più da vicino mediante i consigli evangelici di povertà, castità e obbedienza.Vivono la loro consacrazione a Dio in comunità di vita fraterna, ed accompagnano i migranti, ai quali sono inviati per annunciare loro – specialmente agli ultimi – il mistero della salvezza.

Nella fedeltà al disegno di Dio, ci impegniamo a dare nuova vitalità e nuovo slancio missionario alla nostra consacrazione religiosa, inseriti nella Chiesa locale e al servizio di quanti vivono più drammaticamente il fenomeno della mobilità umana.

Diventa dunque importante dare il giusto rilievo alla vita spirituale e di comunità e puntare su un’adeguata preparazione, in vista della molteplicità e varietà dei compiti specifici che la congregazione si assume in linea con la dimensione profetica del suo carisma. In sinergia con altri partners, individuati anche nel mondo dei laici, la nostra missione ci spinge alla promozione integrale della persona umana».

Documento finale del XIII Capitolo Generale, n. 9